Uragano su Stabbia, Apparita, Cerreto Guidi, Lazzeretto, Mastromarco, Vinci.

Uragano su Stabbia, Apparita, Cerreto Guidi, Lazzeretto, Mastromarco, Vinci.

Il maltempo che ha colpito Versilia, pisano, Firenze e la sua provincia, ha infierito soprattutto sul comune di Cerreto Guidi e sulle sue frazioni di Stabbia e Lazzeretto.
Al momento il bilancio comunale è di 20 feriti, ma si continuano a sentire le ambulanze e i pompieri.
Le scuole sono state evacuate sia nel capoluogo che nella frazione di Lazzeretto.
Anche nel capoluogo, la rottura di un vetro della scuola elementare ha provocato 2 feriti
A Lazzaretto c’è stato un crollo all’asilo, 5 i feriti, tra essi 2 maestre, ma non si sa ancora il dato definitivo.
Ovunque sono caduti alberi, ulivi, abeti e pini, anche piante secolari.
Molti vetri sono stati infranti e molte auto hanno avuto danni ingenti alla carrozzeria e ai vetri
La vendemmia è al disastro, molte vigne sono completamente spoglie, sembrano potate.
Il raccolto atteso degli olivi era già magro, adesso sarà ridotto del 90% laddove non sono crollate le piante.
Molti sono caduti sulla strada interrompendo il traffico, Lazzeretto e tuttora difficile da raggiungere.
Il vecchio stabilimento della Enny ha avuto un cedimento sul tetto che ha colpito un’auto in transito e pare che il conducente si sia salvato per miracolo.
Il traffico è andato in tilt, c’è stata un’interruzione della luce e della fornitura di gas.
Una fuga di gas in centro ha portato all’evacuazione (forse momentanea) di tre abitazioni.
In via Leonardo da Vinci c’è una pianta in bilico e molti pini caduti in via Pianello, ma le strade sono transitabili.
L’emergenza ha già una risonanza nazionale: inizialmente si parlava di disastro nell’empolese, ma il televideo cita già Cerreto Guidi come epicentro del disastro.

Alcune foto recuperate da profili facebook, se avete aggiornamenti o notizie inoltrate a redazione@ilmioquotidiano.net